Formazione e consulenza aziendale

Global Business formazione

AREA IGIENE ALIMENTARE

L’igiene alimentare è quella parte della sicurezza alimentare che studia il grado della qualità di cibi e bevande dal punto di vista igienico–sanitario. Si può quindi parlare di una vera e propria scienza che studia quali possano essere le cause di intossicazione o inquinamento di un alimento.
La difesa da questi agenti batterici è a carico non solo dei produttori di generi alimentari, ma anche di tutti coloro che intervengono nelle successive fasi della catena, ivi compresi quindi i vari intermediari che partecipano al processo fino a che l’alimento non venga acquistato dal consumatore finale.

Ore percorso formativo: 4

Obiettivi
La Legge Regione Lombardia n. 12 del 4 agosto 2003 aveva sospeso l'obbligo dei libretti sanitari per tutti gli alimentaristi in Lombardia, riservandosi di richiedere una formazione igienico sanitaria ogni due anni. L'attuale normativa di riferimento è la L. R. 33 del 2009, che non specifica più la durata e la periodicità del corso. Ma resta d'obbligo la formazione periodica. La legge di riferimento per la formazione rimane il Regolamento CE 852/2004. L’obiettivo di una formazione completa sull’igiene alimentare HACCP è fornire gli strumenti e le conoscenze idonee per sapere come salvaguardare e garantire il più alto grado di qualità del prodotto. Il corso prevede unica sessione al termine della quale verrà somministrato un test di apprendimento come previsto dalla normativa vigente.

Programma del corso
• Legislazione in materia alimentare
• Rischi e pericoli alimentari
• Metodi di autocontrollo: l’HACCP
• Identificazione dei punti critici (CCP), monitoraggio e misure correttive
• Procedure di controllo delocalizzate e le GMP
• L'articolazione del Piano di autocontrollo
• Tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti alimentari
• Approvvigionamento delle merci
• Conservazione degli alimenti
• Pulizia e sanificazione dei locali e delle attrezzature
• Igiene personale
• Argomenti di microbiologia alimentare
• Nozioni di chimica merceologica
• Ambiti, tipologie e significato del Controllo Ufficiale
• Allergie ed intolleranze alimentari
• Analisi di casi particolari e di interesse comune
I docenti coinvolti vanteranno un'esperienza pluriennale nel processo formativo, assicurando la capacità di trasferire nozioni pratiche e di migliorare le competenze delle persone in aula. Il docente, per espletare tale compito, dovrà essere capace di coinvolgere il gruppo classe e di alternare in modo adeguato momenti di teoria e momenti di esercitazione pratica. Inoltre, essendo uno dei corsi suggeriti dalla norma, i docenti avranno i requisiti definiti per evadere la stessa.

Attestati
Gli attestati saranno rilasciati a chi ha frequentato almeno il 90% del corso ed ha superato la prova di verifica finale, come previsto dall' ACCORDO STATO REGIONI DEL 21/12/2011 (punto 7)

Costo
Finanziabile attraverso i fondi paritetici interprofessionali